CONSULENZA CONTO TERMICO 2.0

CONTO TERMICO 2.0

Sescotec è in possesso della Certificazione UNI CEI 11352, supporta sia le Amministrazioni pubbliche che i soggetti privati nell’accesso al Conto Termico, nella realizzazione delle diagnosi energetiche e nella progettazione e realizzazione degli interventi.

Con il DM 16/02/2016 decreto detto “Conto Termico 2.0”, in vigore dal 31/05/2016, si incentivano due categorie diverse di interventi di piccole dimensioni in funzione della tipologia. Sulla base del rispetto dei requisiti normativi il Decreto considera ammissibili le opere che riguardano l’incremento dei livelli di efficienza energetica  degli edifici esistenti climatizzati, e la produzione di energia termica da fonti Rinnovabili.

Più nello specifico:
1. Incremento dell’efficienza energetica:
• Coibentazione pareti e coperture;
• Sostituzione infissi e installazione schermature solari;
• Installazione di tecnologie di controllo degli impianti termici ed elettrici;
• Trasformazione degli edifici esistenti  in “edifici a energia quasi zero”;
• Sostituzione di impianti esistenti per la climatizzazione invernale con caldaie a condensazione;
• Sostituzione di sistemi per l’illuminazione d’interni e delle pertinenze esterne con sistemi efficienti.

2. Produzione di energia termica da fonti rinnovabili:
• Installazione di pannelli solari termici per la produzione di ACS, anche abbinati al solar cooling, per i processi produttivi o immissione nelle reti di teleriscaldamento;
• Sostituzione di impianti di climatizzazione o scaldacqua con impianti alimentati da fonti rinnovabili (pompe di calore, anche sistemi ibridi e generatori biomassa per le serre, unitamente a sistemi per la contabilizzazione per potenze superiori a 200 kW).

Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) è il soggetto responsabile dell’attuazione e della gestione del meccanismo, inclusa l’erogazione degli incentivi ai soggetti beneficiari.

Soggetti beneficiari:
• Amministrazioni pubbliche (per entrambe le categorie di interventi).
• Soggetti privati, persone fisiche, condomini e soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario (per gli interventi al punto 2).

Da quest’anno le PA hanno la possibilità di “prenotare l’incentivo” ma solo in caso di presenza di un EPC, o di una Diagnosi Energetica o di un atto amministrativo attestante l’impegno ad eseguire le opere di efficientemente scaturenti dalla diagnosi.

È confermata la possibilità, per tutti i soggetti ammessi, di avvalersi delle ESCo per accedere agli incentivi, tramite sottoscrizione di EPC o contratto di servizio energia tra le parti. Si ricorda che dal 19 luglio 2016 potranno presentare richiesta di accesso agli incentivi solo le ESCo in possesso della Certificazione UNI CEI 11352.

ContattI

Inviando il messaggio acconsento al trattamento dei dati personali in conformità con il Reg. UE 2016/679 GDPR e D. Lgs. 101/2018. Accetto inoltre che i miei dati di contatto vengano memorizzati e utilizzati per contattarmi. Maggiori informazioni nella nostra Privacy Policy.

SESCOTEC S.R.L.

SEDE LEGALE
Via Vincenzo Dessì 1/D
07100 Sassari (SS)

SEDE OPERATIVA
Via Carlo Felice 201
07048 Torralba (SS)

TELEFONO
079.6764453
345.1555994

EMAIL
[email protected]

PEC
[email protected]

Contatti

Inviando il messaggio acconsento al trattamento dei dati personali in conformità con il Reg. UE 2016/679 GDPR e D. Lgs. 101/2018. Accetto inoltre che i miei dati di contatto vengano memorizzati e utilizzati per contattarmi. Maggiori informazioni nella nostra Privacy Policy.

S.E.S. S.r.l.s Unipersonale

SEDE LEGALE
Via Vincenzo Dessì 1/D
07100 Sassari (SS)

SEDE OPERATIVA
Via Carlo Felice 201
07048 Torralba (SS)

TELEFONO
079.6764453
345.1555994

EMAIL
[email protected]

PEC
[email protected]